Cultura generale preparazione per l'IMAT

Tutto ciò che devi sapere sulla sezione di cultura generale, come affrontare le domande e come prepararti in modo efficace e come acquisire le conoscenze durante una pausa dagli studi.

Per ottenere un punteggio migliore nella sezione General Knowledge (GK) dell'IMAT, vorrei condividere con voi ragazzi il mio approccio per ampliare il mio GK senza troppi sforzi - se vi capita di essere un nerd come me, almeno - e condividere il contenuto che ho consumato nel corso degli anni e che mi ha permesso di ottenere costantemente buoni risultati in questa parte del test. Per riferimento, ho ottenuto 8 su 12 (rispondendo a 10 e lasciando 2 spazi vuoti) non solo quest'anno, ma nella mia simulazione dell'IMAT 2019, e mi sono reso conto di conoscere anche 8 delle domande poste nell'esame di italiano di quest'anno. La maggior parte delle persone, tuttavia, non lo trova così facile e spero che questo ti aiuti a trovare modi per migliorare i tuoi punteggi nel tempo.

1.    Introduzione

Poco tempo fa ho creato un post — "IMAT General Knowledge 101 – Cosa osservare quando non hai idea di quale potrebbe essere la risposta", che fa parte di questo articolo —, indicando alcuni suggerimenti generali forniti da Cambridge Assessment per quanto riguarda le domande di cultura generale. Al momento del post ero molto consapevole del fatto che il test si sarebbe svolto dopo pochi giorni ed era praticamente impossibile anche solo provare ad apprendere qualsiasi quantità di conoscenze generali che sarebbe stata significativa per il test. Stranamente, mentre discutevo dell'argomento di cultura generale ho aiutato un membro della comunità con il commento disinvolto:

“Isn’t it bad enough that they expect us to know Nobel Prizes winners?
What’s next, think they’ll expect us to know Fields Medals winners too‽”

Che poi l'ha introdotta alla Medaglia Fields giusto in tempo per segnare quel dolce 1,5 nel test di quest'anno (2020).

Ma mentre la domanda è stata fatta per incredulità con l'insieme apparentemente casuale di argomenti che appaiono nel test, chiamarli assolutamente casuali o arbitrari implicherebbe rinunciare anche solo a cercare di ottenere un punteggio migliore in questa sezione. Sarebbe disfattista e non faremmo il nostro dovere se ti dicessimo di accettarlo come realtà.

È vero che è quasi impossibile prevedere esattamente cosa ci sarà nel test in un dato anno, ma ciò non significa che sia impossibile essere preparati meglio per questo tipo di domande. Mentre alcuni argomenti sono sempre in qualche modo nuovi, altri si presentano costantemente test dopo test. E anche se desiderare di assegnare un punteggio a tutte e 12 le domande potrebbe essere un po' eccessivo, non è irrealistico ottenere almeno la metà, se non di più, in ogni test.

Con i risultati pubblicati questa settimana e un anno intero davanti a noi, coloro che desiderano migliorare i propri punteggi per il prossimo anno farebbero bene a iniziare a prepararsi ora. Con un anno di tempo è possibile coprire enormi quantità di conoscenze generali in modi che non comportano la memorizzazione di migliaia di flashcard per una serata di giochi a quiz. In effetti, l'apprendimento delle conoscenze generali per l'IMAT può essere un'esperienza divertente e coinvolgente, che puoi fare per svago, piuttosto che per studio.

In effetti, è così che ho acquisito la maggior parte se non tutta la mia conoscenza in questo settore, guardando solo alcuni video di YouTube per distrarmi dagli argomenti principali, o ascoltando un podcast mentre guido o svolgo le faccende, e leggendo alcuni libri nel tempo libero. Mi rendo conto che non tutti sono inclini ad apprezzare tutte queste attività, ma ciò che condivido sono le mie fonti personali di contenuti che mi hanno aiutato a ottenere un punteggio elevato in questa sezione in modo coerente e, si spera, sarà abbastanza ampio per persone con diversi stili di apprendimento e interessi per poterne beneficiare.

2.    Analisi delle domande

Per ottimizzare il nostro studio per cultura generale è importante analizzare con successo quali tipi di domande sono solitamente presenti. Successivamente, occorre osservare gli aspetti che compongono le domande e le alternative disponibili, per migliorare le nostre probabilità di rispondere correttamente anche quando la nostra conoscenza dell'argomento è fortemente limitata.

2.1. Domande degli anni precedenti per contenuti

Scomponendo tutte le domande degli anni precedenti (comprese quelle dell'IMAT di Humanitas) si ottiene un quadro delle conoscenze generali previste.

È ben distribuito tra i campi di studio (scienze biologiche, economia, matematica, filosofia e fisica/chimica), con particolare attenzione alla storia e alla letteratura.

Nel categorizzare le domande, mi sono chiesto:

Quale conoscenza in quale questi campi mi aiuterebbe a rispondere alla domanda?

Dunque, c'è sovrapposizione con più campi che influenzano una singola domanda. Anche se la storia sembra essere l'argomento più utile da trattare, non concentrare ancora i tuoi sforzi esclusivamente su di essa. Questo perché la storia, di tutte le categorie presentate, è in realtà la più vasta, e quindi la più difficile da esaurire. Invece, potrebbe essere più saggio investire sforzi per familiarizzare con un po' di ogni campo specifico, segnando personalità particolarmente importanti e i loro rispettivi contributi.

La conoscenza della letteratura non è limitata ai nomi dei libri e agli autori, ma si estende alla storia della letteratura, alle tendenze, ai movimenti e agli stili.

Probabilmente l'aspetto più marcato dell'IMAT in questo settore è che è molto focalizzato sulle attribuzioni corrette - che significa, chi ha fatto cosa, così come in "quale paese ha firmato un trattato nell'anno 1000?" o "quale di questi libri è stato scritto da questo autore?" - tanto che anche le domande classificate come "accoppiamenti" - quale delle seguenti coppie di x e y è errata - potrebbero essere collocate anche nell'attribuzione.

La suddivisione dei tipi di domande è la seguente:

Da notare che le domande sulle definizioni sono poche e distanti tra loro. Due domande non rientravano bene in nessuna categoria e venivano inserite in "altro". Sono state esaminate un totale di 59 domande. Ciò significa che la conoscenza generale è molto diretta nelle loro domande, richiedendo di avere una conoscenza precedente dell'argomento (specialmente quando sono coinvolte persone) o di essere in grado di cancellare fin dall'inizio le alternative sbagliate. Nel caso in cui nessuno dei due sia possibile, di solito è un approccio più intelligente saltare completamente la domanda.

Inoltre, le domande possono essere divise in positive - in cui la risposta è l'unica opzione corretta - o negative - in cui la risposta è l'unica opzione errata. Generalmente le domande negative sono più difficili delle loro controparti positive, perché richiedono una maggiore conoscenza delle altre aree o la conoscenza specifica dell'opzione sbagliata. Tuttavia, ciò non significa che tutte le domande negative siano create allo stesso modo, né che saranno le domande più difficili del test.

Ad esempio, quando si presenta una domanda come l'abbinamento dei giornali, spesso non vogliono che tu conosca effettivamente ogni giornale di ogni paese. Invece, dovevi riconoscere quale dei nomi corrispondeva a un giornale di una lingua diversa. Tratteremo di più su questo processo per arrivare alla risposta più avanti, ma per ora, a meno che la domanda non riguardi un argomento molto specifico (come l'ambientazione delle commedie shakespeariane), si può presumere che le informazioni per le alternative di cui non si sa molto siano corrette. Ciò rende possibile raggiungere un certo livello di certezza nelle domande negative, nonostante il loro potenziale per essere le più difficili.

Tuttavia, la gamma di campi combinati in un'unica domanda è il motivo per cui dobbiamo concentrarci sull'espansione dei nostri interessi per coprire alcune delle aree più comuni relative a GK. Infatti, se osserviamo ciascuno di essi per argomento, le principali conoscenze necessarie per rispondere a ciascuna domanda sono così suddivise:

Con questo in mente, possiamo iniziare a provare a fare previsioni e dare indicazioni su quali argomenti meritano maggiore considerazione quando si studia. Il tempo è essenziale ed è impossibile conoscere ogni fattoide immaginabile, ma restringendo gli argomenti più ricorrenti diventa possibile concentrarsi su quelli più rilevanti.

2.2. Questions: Evolution and Approaches to Topics

La sezione precedente ci offre uno sguardo generale su come sono divise le domande, ma per capire cosa viene chiesto dobbiamo dare uno sguardo più approfondito a come domande diverse affrontano argomenti simili e dove si trovano le loro differenze.

Per cominciare, cose come la completa conoscenza biografica come si vede nella domanda su Dante dell'esame del 2011 si sono rivelate chiaramente impopolari e l'esame del 2012 ha eliminato del tutto cultura generale.

Quale serie di affermazioni su Dante Alighieri è corretta?

  • era di Firenze, scriveva poesie, morì prima del 1400
  • era di Milano, nacque nel XIII secolo, morì prima del 1400
  • era di Milano, era figlio di Giulia Beccaria, scrisse poesie
  • era toscano, scriveva poesie, era figlio di Giulia Beccaria
  • era di nobile famiglia, nacque nel XIV secolo, scrisse tragedie

C'è stato un altro esempio di una domanda apparentemente biografica nell'esame dell' Humanitas del 2015, con Marie Curie:

Quale delle seguenti affermazioni NON è vera per Marie Curie?

  • Ha condotto ricerche pionieristiche sulla radioattività con suo marito Pierre.
  • Ha scoperto gli elementi chimici polonio e radio.
  • Nel 1903 ricevette il Premio Nobel per la Fisica e nel 1911 per la Chimica.
  • È stata la prima donna a vincere un premio Nobel.
  • È stata la prima persona a scoprire i raggi X.

Quindi, sebbene questi tipi di domande non siano del tutto fuori questione, sono diventati meno frequenti e il loro approccio è sostanzialmente cambiato.

Per uno, Marie Curie è anche una figura storica molto più rilevante fuori dall'Italia di Dante, con vari film e libri basati sulla sua vita. La sua morte per effetto delle radiazioni viene solitamente insegnata nelle scuole - con la morte di Pierre investito da una carrozza che è quasi uno scherzo nel contesto dei rischi della loro ricerca - quindi anche se quest'ultima domanda è tecnicamente più difficile, finisce avere maggiori probabilità di ricevere una risposta corretta a causa di un maggiore contatto con la sua vita. (Nel caso ve lo stiate chiedendo, non ha scoperto i raggi X e Dante è nato a Firenze.)

Per di più, la seconda domanda in realtà si preoccupa molto di più di notevoli risultati, realizzazioni e contributi, che sono esattamente il tipo di dettagli su cui le domande di cultura generale tendono ad essere, hanno solo incluso un sacco di informazioni in una singola domanda. Mentre la prima era molto più biografica, chiedendo di conoscere approssimativamente l'anno di nascita e di morte, la parentela e il luogo di nascita, che sono fatti che le persone non hanno la stessa probabilità di ricordare, al contrario del fatto che Dante era italiano e scrisse la Divina Commedia - una delle opere più influenti della letteratura italiana che ha contribuito a formare la lingua da allora e che presenta motivi religiosi come gli emblematici 9 cerchi dell'inferno (nella prima parte del poema, Inferno).

Il punto di questo confronto è di illustrare come le domande si sono evolute in così poco tempo, e cosa ci si aspetta precisamente che tu sappia.

Per essere preparati, quindi, è meglio concentrarsi su figure che hanno contribuito in modo significativo allo sviluppo del mondo come è probabile che la maggior parte dei candidati lo sappia. Persone con un'influenza geografica limitata o di importanza localizzata possono essere chieste, ma non dovrebbero essere un punto focale nella scelta delle conoscenze a cui dare la priorità.

Per esempio, Mansa Musa, pur essendo estremamente influente nella storia del Mali e possibilmente conosciuto nei paesi di tradizione musulmana (sto tirando a indovinare qui, sono venuto a conoscenza di lui solo di recente), si collocherebbe molto più in basso in una classifica di probabilità di apparire all'esame rispetto, diciamo, a Jeanne d'Arc - Giovanna d'Arco -, che ha influenzato la storia dell'Europa molto di più. Inoltre, Napoleone si collocherebbe molto al di sopra di Giovanna d'Arco, poiché le sue imprese hanno influenzato l'Europa già nell'epoca coloniale, quindi hanno avuto un impatto maggiore nella storia del mondo (come costringere la famiglia reale portoghese a fuggire in Brasile).

A parte la storia del mondo, tuttavia, un certo numero di domande sono state caratterizzate da conoscenze relative all'italiano - 16 in totale -, escluse le 2 sulla struttura del governo. Quindi, a parte le domande preformate specificamente sulle caratteristiche del governo e della costituzione italiana - che sembrano un pregiudizio per dare agli italiani un vantaggio nei confronti di altri concorrenti dell'UE, o nei confronti di cittadini che non sono stati cresciuti nel sistema educativo del paese - le domande relative alla storia italiana (fino a Roma), ai personaggi italiani (Dante, Primo Levi, Federico Fellini) hanno una comparsa costante. Quindi, se siete in dubbio tra i contenuti internazionali, date la priorità a quelli che possono essere ricondotti in qualche modo all'Italia.

Entrando nello specifico e negli approcci per le diverse categorie di conoscenza, i libri e gli autori sono stati molto presenti nel corso degli anni e la letteratura è il miglior campo in cui investire tempo per imparare. Tuttavia, questo può richiedere molto tempo e a volte la profondità delle domande può lasciare in sospeso i conoscitori occasionali. Questo si è visto nella domanda sulle opere di Shakespeare e in quelle sulle opere di Freud (che si sono presentate nell'IMAT e nell'esame di italiano) e Primo Levi.

Quale delle seguenti opere di William Shakespeare NON è ambientata in Italia?

  • Sogno di una notte di mezza estate
  • Romeo e Giulietta
  • Molto rumore per nulla
  • Otello
  • La bisbetica domata

L'interpretazione dei sogni e Totem e tabù sono due opere di

  • Carl Gustav Jung
  • Martin Heidegger
  • Edmund Husserl
  • Sigmund Freud
  • Karl Popper

Quale dei seguenti libri NON è stato scritto da Primo Levi?

  • Al di là del bene e del male
  • Se questo è un uomo
  • La tregua
  • Se non ora, quando?
  • I sommersi e i salvati

La versione italiana era ancora più difficile:

Quale fra le seguenti non è un’opera di Sigmund Freud?

  1. A) Al di là del bene e del male
  2. B) L’interpretazione dei sogni
  3. C) Totem e tabù
  4. D) L’Io e L’es
  5. E) Introduzione al narcisismo

Ma, in generale, le domande come la prima sono l'eccezione e cercare di essere preparati per esse sarebbe un'impresa folle. Se avete già un interesse per la letteratura classica o per i dettagli di un determinato periodo storico, esplorate pure questa conoscenza, ma ritenetevi fortunati se vi capiterà di trovarla nel test. Probabilisticamente parlando, è improbabile.

Sempre per quanto riguarda i libri e la letteratura, notate che non sono esattamente ristretti ai classici del mondo, o ai classici inglesi, o ai classici italiani, possono essere nessuno dei due o tutti, e i loro contenuti possono appartenere a qualsiasi campo (come la psicologia o la filosofia). I test recenti, inoltre, presentano un maggior numero di queste liste di nomi di libri da associare ai loro autori, quindi se stai controllando contenuti su Platone, per esempio, assicurati di creare una lista delle sue opere più influenti:

  • La repubblica;
  • Il simposio;
  • Meno; e
  • Il processo, che consiste in:
    • Eutifrone,
    • Apologia,
    • Critone, e
    • Fedro

Notate, tuttavia, che è meno probabile che le opere di Platone siano oggetto di una domanda negativa dell'IMAT, poiché sono state modificate e ricompilate nel corso degli anni, con dialoghi raggruppati in vari modi in diversi libri. Affermo questo sulla base dell'osservazione che gli anni precedenti hanno chiesto molto di più su autori le cui opere sono state pubblicate negli ultimi secoli.

Al di là delle preoccupazioni editoriali sui contenuti, un'altra questione che influenza questa decisione è la controversia sulla vera paternità di alcune opere che sono state storicamente passate per un autore o un altro. Questa incertezza su alcuni degli autori più prolifici dell'antichità li rende cattivi candidati per le domande, poiché potrebbe portare a controversie sulla validità stessa della domanda o della risposta.

Mentre questo non ha impedito loro di fare domande sull'Almagesto di Tolomeo, abbiamo molte più domande su opere "recenti".

Inoltre, l'esame di italiano 2020 presenta lo stesso libro della domanda di Primo Levi dell'IMAT 2020, cioè l'opera di Nietzsche, Al di là del bene e del male. Quindi, può essere un'ottima idea controllare l'esame di italiano e ripassare ogni domanda e le risposte nella settimana precedente l'esame. Se anche una sola domanda ti aiuta, è già fantastico. Quest'anno del 2020 è stato probabilmente eccezionale, con 2 domande estremamente utili, per un totale di 3,0 punti, ma questo serve solo ad illustrare quanto possa essere utile ripassare le domande in italiano.

Negli ultimi due anni abbiamo visto almeno una domanda riguardante ciò che gli italiani imparerebbero come "Educazione civica", che consiste principalmente in questioni di diritti costituzionali e la struttura del governo italiano, come chi ha il potere di eleggere chi, o quale organo di governo ha il potere di fare qualcosa. Qui, ancora una volta, ripercorrere i passati esami di italiano può offrire un po' di luce su ciò che potrebbe venire, visto che sono stati punti fermi su quei fogli.

Col tempo lavoreremo sulla traduzione degli esami in italiano e una volta pronti potremo fare ulteriori analisi di ciò che è stato trattato, ma per ora la dimensione del campione è troppo piccola per fare qualsiasi esplorazione significativa.

Un altro aspetto da osservare è l'uso di spunti linguistici nella costruzione delle alternative. Conoscere più lingue (specialmente le lingue romanze) potrebbe non essere richiesto, ma il fatto che quasi tutti quelli che fanno l'esame hanno l'inglese come seconda lingua significa che possono esplorare quel tipo di conoscenza. Questo difficilmente significa domande sul vocabolario, come si vedrebbe nell'esame di italiano, invece possono darvi alternative che presentano disparità linguistiche con la domanda.

Quale dei seguenti è il regista del film Amarcord?

  1. Federico Fellini
  2. François Truffaut
  3. Alfred Hitchcock
  4. Francis Ford Coppola
  5. Stanley Kubrick

Qui, Amarcord può essere identificato come una parola italiana, il che potrebbe aiutare a cancellare subito le ultime opzioni 3 e 5. François Truffaut è una parola che più francese non si può, quindi anche la B è depennata. Questo è stato fatto senza alcuna conoscenza del cinema o del film. Non abbiate paura di questo tipo di pensiero. Le ipotesi plausibili sono previste e in qualche modo incoraggiate dall'IMAT.

Un altro modo di procedere, se foste incerti se Amarcord fosse italiano, dato che potrebbe anche suonare francese se non conoscete abbastanza entrambe le lingue, sarebbe riconoscere che gli ultimi tre registi sono famosi registi americani. Amarcord, essendo europeo limita le tue opzioni a Fellini e Truffaut.

Infatti, un altro aspetto importante delle domande è che tutte le alternative presentate apparterranno alla categoria richiesta nella domanda (anche se a volte in modo un po' approssimativo). Una domanda sugli autori conterrà nomi di vari autori, i libri ti daranno dei libri, i premi Nobel per la pace conterranno personalità note per la loro influenza nella promozione della pace. Pertanto, non c'è bisogno di preoccuparsi che ci sarà una risposta con un pittore di nome simile o una persona inesistente nelle alternative.

Questo può essere un bene o un male, a seconda di come gestite le informazioni. Il bene è che puoi essere sicuro che non ci saranno domande a trabocchetto progettate per confonderti tra nomi di ortografia simili per la stessa persona, o libri che non esistono nemmeno, ma che sembrano davvero appartenere alle opere di quell'autore. Il male è che i pregiudizi cognitivi possono portarci fuori strada; leggere qualcosa che ci è familiare può indurci a favorire quelle alternative quando rispondiamo, annebbiando il nostro giudizio. Quindi state attenti.

2.3. Cosa aspettarsi per i prossimi anni (speculativo)

Avendo esaminato le domande degli anni precedenti, in futuro possiamo aspettarci che le domande rimangano più o meno le stesse e seguano gli esempi degli anni precedenti.

Se guardiamo la distribuzione delle domande solo per gli ultimi due anni (quando abbiamo avuto 12 domande), potremmo aspettarci:

  • 1 domanda su autore e opera letteraria
  • 1 domanda su autore e opera d'arte che non è letteratura
  • 1 domanda su qualche organizzazione internazionale
  • 1 domanda su geopolitica europea
  • 1 domanda su un premio Nobel
  • 1 domanda su storia ed eventi mondiali

E le altre 6 domande possono riguardare una qualsiasi delle precedenti o qualche variazione, come ad esempio:

  • conoscenza geografica
  • qualche concetto o terminologia che è specifica di qualche campo di studio
  • il contenuto di qualche importante opera d'arte
  • ciò che ha realizzato qualche figura storica
  • aspetti della società relativi a qualche filosofia influente
  • idee economiche

Notate che difficilmente ci si può aspettare che queste previsioni siano accurate al 100%, dato che stiamo facendo ipotesi basate sulle somiglianze tra due soli esami (2019 e 2020). Tuttavia, dato tutto quello che abbiamo imparato finora, sarebbe saggio essere preparati per il primo gruppo. A parte la domanda "autore e opera d'arte che non è letteratura" che davvero si estende ai limiti della prevedibilità, le altre offrono qualche serio restringimento e permettono uno studio molto più efficace.

Quando si studiano i vincitori del premio Nobel, per esempio, sarebbe una buona idea esaminare le loro vite e per cosa sono stati premiati.

Per quanto riguarda la geopolitica europea, sapere quando ogni paese membro ha aderito o quando è stato adottato l'euro è una buona idea.

Le organizzazioni internazionali possono essere un po' ampie, ma assicurati di sapere per cosa stanno le sigle principali, dove si trovano i loro uffici principali e un po' della loro storia - poiché queste organizzazioni spesso sono nate a causa di importanti eventi storici, sapere perché sono state create, la loro missione e quando questo è successo può aiutarti anche in altre domande - inizia da quelle con più influenza internazionale e lavora verso il generale dei blocchi economici non UE.

La storia mondiale in generale è stata più focalizzata sugli eventi successivi al Rinascimento. Così, mentre la conoscenza dell'Antica Grecia o dell'Impero Romano è utile per capire il mondo di oggi, è stata assente dal test finora. Ovviamente, le informazioni possono aiutare in altre domande, ma a meno che non abbiate una conoscenza nulla di questi eventi, le basi insegnate al liceo dovrebbero essere sufficienti per la maggior parte degli scopi.

Di nuovo, ripeto, questi non sono vangeli su ciò che sarà nel test, solo un'analisi di probabilità basata sulle domande precedenti. Per trovare delle eccezioni non bisogna cercare troppo lontano, c'era una domanda su Annibale, che risaliva alle guerre puniche e quella sull'Almagesto, scritto ai tempi dell'Impero Romano.

2.4. Su cosa concentrarsi se non si ha idea

Qui le osservazioni del mio post originale sono ancora valide, quindi mi limiterò ad adattarle nell'articolo.

Cambridge Assessment ha pubblicato un interessante documento, giustamente chiamato Preparation Guide, che copre alcuni degli aspetti che di solito sono presenti nelle domande di conoscenza generale che dovrebbero almeno aiutare quando si affrontano domande per le quali non si è sicuri della risposta.

Ecco cosa dice la sezione pertinente:

Sezione 1: Cultura generale e ragionamento logico

La sezione 1 valuterà le conoscenze generali e le abilità di pensiero (cioè il ragionamento logico) che gli studenti devono possedere per avere successo in un corso di studi al massimo livello. Tali abilità sono fondamentali per qualsiasi studio accademico, che spesso richiede agli studenti di risolvere problemi nuovi, o di considerare gli argomenti proposti per giustificare una conclusione, o per promuovere o difendere un particolare punto di vista.

Cultura generale

Le domande di cultura generale possono affrontare una serie di argomenti culturali, compresi gli aspetti della cultura letteraria, storica, filosofica, sociale e politica.

Queste domande non sono basate su nessuna parte specifica dei programmi scolastici; piuttosto il loro scopo è quello di testare l'interesse e la conoscenza dei candidati in una vasta gamma di campi. I candidati con un forte interesse extracurricolare per l'attualità e che si tengono regolarmente aggiornati sulle notizie nazionali e internazionali saranno meglio preparati a rispondere a questo tipo di domande.

Con le domande di cultura generale i candidati possono spesso sapere la risposta corretta, ma a volte possono essere incerti e possono essere tentati di rinunciare e passare ad altre domande.

Ci sono in realtà alcune strategie utili che possono essere adottate per massimizzare le vostre possibilità di identificare correttamente la risposta giusta, come illustrato dai seguenti esempi.

ESEMPIO 1:

'Dubliners' è una raccolta di racconti scritti da quale autore?

  1. J. Joyce
  2. F. O’Brien
  3. I. Svevo
  4. F. Kafka
  5. J-P. Sartre

The correct answer is A. This is a typical literary-based general knowledge question.
In the event that the candidate was not already familiar with the literary work in question, it is still possible to try to respond through a process of logical elimination. It is common knowledge that Dublin is in Ireland and therefore it can be safely assumed that the author is Irish. Therefore, the authors with surnames indicating other nationalities can be automatically eliminated, namely answers C, D and E. Now the candidate has narrowed the choice between A and B and has much better chances of answering correctly. Answer B is a “distractor” because it is a typical Irish surname, but one that does not correspond to the author of the work in question. This example illustrates how the student, in case of not knowing immediately the correct answer, can still benefit from a process of elimination using their logical reasoning skills. This approach can lead to correctly responding to a greater number of questions.

ESEMPIO 2:

Quale paese è stato governato dal regime teocratico dei talebani dal 1996 al 2001?

  1. Afghanistan
  2. Iran
  3. Iraq
  4. Saudi Arabia
  5. Syria

The correct answer is A. This is a typical current affairs/recent history based general knowledge question.
This type of question aims to ascertain whether or not students follow recent events and are well-informed on major national and international affairs in the contemporary world. Those candidates who do not actively follow international news and are not keen readers of good quality newspapers and magazines will clearly be at a disadvantage.

ESEMPIO 1:

Quale delle seguenti coppie città-monumento è sbagliata?

  1. Stoccolma - Pont du Gard
  2. Roma - Teatro di Marcello
  3. Atene - Eretteo
  4. Istanbul - Santa Sofia
  5. Spalato - Palazzo di Diocleziano

La risposta corretta è A. Questa è una domanda di cultura generale interdisciplinare basata sulla conoscenza geografica e storica.

Questo esempio può anche essere risolto usando le capacità di ragionamento logico - e le capacità linguistiche e l'intuizione, in questo caso - se il candidato non conosce immediatamente la risposta corretta.

Un possibile metodo logico per arrivare alla soluzione è quello di identificare prima le corrispondenze corrette riconoscendo le caratteristiche linguistiche dei nomi dei monumenti, anche se il candidato non conosce in particolare quei monumenti specifici. Pertanto, le risposte B, C e D possono essere tranquillamente eliminate in partenza. La risposta E può essere fuorviante e molto attraente perché il candidato potrebbe non sapere dove si trova Spalato (cioè la Croazia) o perché potrebbe non sapere che quest'area geografica fu fortemente colonizzata dai Romani, da cui il nome "Diocleziano". Tuttavia, la corretta risoluzione della domanda si basa sul riconoscimento che "Pont du Gard" è un nome tipicamente francese e, quindi, non è un nome estremamente probabile per un monumento a Stoccolma, capitale della Svezia.

L'applicazione di abilità logiche e linguistiche ha spesso successo nella risoluzione di domande di conoscenza generale interdisciplinare.

ESEMPIO 4 :

La Convenzione del Patrimonio Mondiale, adottata dall'UNESCO nel 1972, mira a identificare e mantenere una lista di siti che possono essere considerati:

  1. di eccezionale importanza culturale o naturale
  2. di eccezionale valore economico
  3. caratterizzati da una pace duratura
  4. convenzionalmente adatti all'insediamento umano
  5. aventi risorse energetiche sfruttabili

La risposta corretta è A. Questo è un esempio di una domanda basata su cultura e politica. In questo caso, la domanda riguarda la natura di un'organizzazione mondiale.

Anche se il candidato non ha una conoscenza diretta di questo argomento, dovrebbe essere in grado di dissociare immediatamente il termine "patrimonio" da qualsiasi risposta relativa all'economia e alla finanza, eliminando così immediatamente le risposte B ed E. Con la stessa logica di eliminazione, la C può essere scartata perché la pace non è in alcun modo collegata al "patrimonio", lasciando solo due opzioni plausibili e aumentando le possibilità di rispondere correttamente.

In generale, le domande di cultura generale possono riguardare argomenti che vanno da autori e libri a personaggi famosi, attualità, storia o invenzioni, geografia mondiale e molto altro. Lo scopo è quello di testare la conoscenza degli studenti del mondo in generale e la loro capacità di applicare il ragionamento logico in diversi casi. Il modo migliore per prepararsi a queste domande è quello di leggere molto, in una gamma di argomenti diversi e mantenere la consapevolezza dell'attualità.

Quindi, come potete vedere, ci sono effettivamente alcune domande che richiedono semplicemente di conoscere le cose, come gli eventi attuali. Ma altre possono essere risolte o almeno ristrette con la sola logica. Un punto chiave che vorrei sottolineare è questa parte qui:

La risposta B è un "distrattore" perché è un tipico cognome irlandese

Osserva che è fatto apposta e che dovresti essere consapevole di questa tattica. Se sei insicuro in qualche domanda e qualcosa sta davvero cercando di attirare la tua attenzione per la sua somiglianza con l'argomento della domanda, prenditi un momento per considerare che potrebbe davvero essere lì solo per adescarti e farti segnare l'opzione sbagliata.

Anche se non posso dire di aver visto questo in molti documenti passati, abbiamo alcuni esempi dal test del 2019:

Quale dei seguenti ha composto l'opera Madama Butterfly?

  1. Giacomo Puccini
  2. Richard Wagner
  3. Georges Bizet
  4. Gioachino Rossini
  5. Giuseppe Verdi

Rossini era presente per cercare di confonderti con Puccini, a causa del nome dal suono simile.

Quale dei seguenti paesi NON ha adottato le monete e le banconote dell'euro come sua valuta il 1° gennaio 2002?

  1. Finlandia
  2. Austria
  3. Portogallo
  4. Lussemburgo
  5. Svezia

Qui la Finlandia stava cercando di distrarre i candidati, se solo potessero ricordare che l'adozione non è così diffusa nei paesi dell'Europa settentrionale o orientale.

Quale di questi eventi della storia mondiale è accaduto più recentemente?

  1. La costruzione del Taj Mahal
  2. L'incoronazione di Carlo Magno
  3. La rivoluzione d'ottobre nell'impero russo
  4. La ribellione dei Taiping in Cina
  5. La caduta dell'Impero Romano d'Occidente

Qui la Ribellione dei Taiping intendeva confondere i candidati con una storia limitata degli eventi orientali. Potrebbero ricordare le proteste di piazza Tienanmen del 1989 e scambiarle con la ribellione del 1850.

Quale delle seguenti opere letterarie NON ha origine nel paese corrispondente?

  1. La divina commedia - Italia
  2. Edipo Re - Grecia
  3. Le poesie di Rumi - Cina
  4. Don Chisciotte - Spagna
  5. Il racconto di Genji - Giappone

Di nuovo, la maggior parte di queste opere sono molto note, tranne quelle asiatiche (questo sembra essere un tema ricorrente), ma Genji qui è il distrattore, ma Rumi non è un nome cinese, quindi qualche conoscenza delle culture e delle lingue verrebbe in soccorso.

Questo non vuol dire che ogni volta ci sarà un distrattore, né che siano sempre i più attenti come l'esempio originale di Cambridge James Joyce, ma potrebbe essere utile essere consapevoli che è una possibilità.

Alla fine della giornata non cambia il fatto che questa sezione non può essere studiata oggettivamente, ma l'attenzione, l'attenta deliberazione e a volte sapere quando non abboccare o saltare potrebbe farvi guadagnare o almeno risparmiare qualche punto.

Ti suggerisco di leggere almeno le domande di cultura generale all'inizio del test, anche se non conosci le risposte. Potrebbe essere sufficiente per il tuo cervello per rinfrescare alcune conoscenze dimenticate che hai incontrato nel corso degli anni. Dai loro un'occhiata, vedi di cosa parlano, rispondi a quelle di cui sei più sicuro e torna su di esse una volta che hai finito il test. Può essere che non cambi nulla della tua memoria, ma può anche succedere che qualcosa scatti di nuovo lì, e tu sia in grado di segnare qualche prezioso 1,5, o 3 punti.

Le altre osservazioni e gli esempi possono sicuramente essere applicati a più domande nel corso degli anni, e vale la pena tenerli a mente quando si affronta una domanda particolarmente aliena che potrebbe fornirvi alcuni indizi riguardo a dove sparare. Se può aiutarvi a restringere il campo da 5 a 3 o 2, può essere sufficiente per considerare un'ipotesi.

Ma in generale, non contare sui punti di Cultura Generale per il tuo voto di passaggio. Se fate veramente affidamento su quelle domande per passare, vi state solo dando un nodo più lasco da appendere, dato che anche con queste indicazioni, le domande ruotano intorno alla fortuna di conoscere qualche fatto banale sopra ogni altra cosa, e non dovreste sentirvi male se non conoscete tutte le curiosità che ci sono sul mondo.

3.    Risorse

Le risorse audiovisive sono grandi fonti per l'apprendimento. Inoltre, con YouTube, podcast e audiolibri si può avere il controllo sulla velocità di riproduzione, che può consentire di passare attraverso il contenuto molto più velocemente della velocità convenzionale di 1x. Non raccomando di andare direttamente a una 2.5x perché probabilmente capirebbe a malapena, ma puoi accumulare fino a quel punto.

Iniziate con 1,5x, una volta che vi sentite a vostro agio, fate aumentate di 0,1 o 0,2. Assicurati sempre che la nuova velocità sia ancora comprensibile e che tu stia effettivamente conservando le informazioni, prima di provare un livello più difficile. Nel corso di 2-6 mesi dovreste essere in grado di ascoltare i contenuti almeno a velocità 2.0x, che può essere più veloce della semplice lettura.

3.1. YouTube

YouTube può essere la tua salvezza o la tua dannazione e sapere di concentrarsi sul bene è essenziale per ottenere il massimo da esso. I canali elencati di seguito sono quelli in cui credo personalmente e ritengo che i contenuti prodotti siano accuratamente studiati e accurati. Ciò non significa che non abbiano difetti o che abbiano sempre ragione e imparzialità, ma sono onesti riguardo ai loro contenuti e lavorano per pubblicare contenuti di altissima qualità.

Questo canale cerca di analizzare la scienza dietro alcuni contenuti iconici della cultura POP (come cartoni animati, film, libri o fumetti). È passato un po' di tempo dall'ultima volta che hanno caricato nuovi contenuti, ma i contenuti che hanno pubblicato finora sono di buona qualità senza perdere il fattore di intrattenimento (se ti piace questo genere di cose, cioè).

Questo canale spazia attraverso una serie di argomenti e curiosità, dalla distanza delle orbite planetarie alla storia, a praticamente qualsiasi cosa. Si concentra sull'esame di alcuni dei modi in cui poniamo domande con i loro video e può aiutarci a pensare meglio in generale.

Qui abbiamo alcune buone lezioni in quasi tutti gli argomenti. Letteratura, chimica, biologia, storia e chi più ne ha più ne metta, probabilmente hanno dei video che trattano questi argomenti. Sono più di classe rispetto alla maggior parte degli altri canali che sto elencando qui, ma la presenza delle immagini dei video può davvero attrarre le persone e aiutare a visualizzare e interiorizzare molti contenuti che attraversiamo per l'IMAT, quindi può anche funzionare bene per ripassi o anteprime di contenuti che approfondirai durante i tuoi studi. Inoltre, la maggior parte degli episodi presenta una biografia di una figura storica pertinente a quell'argomento, il che aiuta assolutamente in cultura generale.

Kurzgesagt è semplicemente fantastico. Se non li conosci ancora, dovresti davvero. I video sono incredibilmente animati, la loro ricerca è incontaminata e collegata nelle descrizioni (e sono onesti sui loro difetti dei video precedenti) e sono ottimi per i contenuti scientifici. I loro video presentano un po' di biologia, astrofisica e alcune domande filosofiche.

Canale solo di chimica. Guarda filmati di alta qualità e spiegazioni sulle reazioni chimiche, ti aiuta davvero a farti un'idea dei metodi di separazione e, se sei particolarmente attento, potresti davvero memorizzare alcune reazioni o composti chiave.

Questo canale è dedicato a spiegare come funzionano alcune tecnologie, ha alcuni video davvero interessanti e, sebbene non tutti possano essere rilevanti per il curriculum, possono aiutare a contestualizzare alcuni concetti negli elettrodomestici di tutti i giorni (come il video CA e l'espansione del gas , o quello sulle diverse lunghezze d'onda della luce).

Un'altra grande risorsa per molteplici scopi. Presenta brevi video su una vasta gamma di argomenti, tra cui letteratura, matematica, biologia, tutti in meno di 10 minuti.

La biologia si è trasformata in un gioco. Anche se il nucleo del canale potrebbe non essere il più utile, poiché l'evoluzione non è una caratteristica chiave dell'esame, ma, ancora una volta, presenta altre informazioni nel contesto, che ci aiutano sempre a ricordare quei bit in seguito.

Si occupa di molti argomenti diversi, dai luoghi alla tecnologia. Forse non è il canale più in tema di questo elenco, ma trovo che imparare cose diverse in qualche modo renda più sensate altre cose, anche quando non sono completamente correlate.

Probabilmente uno dei migliori canali per fare questo elenco, molto completo. Dispone di scienza di tutti i tipi. Non posso raccomandarlo abbastanza, dato che ti dà quei frammenti di biografie che vanno di pari passo con un po' di matematica e fisica, che possono davvero aiutare nel test!

3.2. Podcast

I podcast sono un ottimo modo per acquisire conoscenze. Se hai scelto la piattaforma appropriata (suggerisco di utilizzare l'app Overcast se sei un utente Apple) non riceverai suggerimenti e la tua libreria sarà composta solo da contenuti che hai selezionato per aiutarti.

Overcast ha anche il vantaggio di essere in grado di accelerare attraverso interruzioni non vocali (come musica o semplicemente silenzio che non viene modificato), che può ridurre significativamente la durata di un episodio senza nemmeno ascoltarlo a una velocità maggiore.

Ecco alcuni di quelli che ascolto che sono importanti per cultura generale e non scriverò recensioni per loro, poiché sono troppe. Segnerò in grassetto quelli che già ascolto. Quelli che ho raccolto ma non ho ancora avuto modo di ascoltare non saranno contrassegnati.

Vorrei avere il tempo di ascoltare tutti questi e darvi una recensione di ciascuno di essi. Puoi vedere che sono prevenuto verso la scienza e la storia, con pochissimo riguardo alla letteratura. Ma ci sono anche ottimi podcast per questi argomenti, è solo che non sono riuscito nemmeno a cercarli. Inoltre, ho letto molti libri, quindi ho meno interesse per i podcast che trattano argomenti con cui ho un contatto più diretto.

3.3. Audiolibri

Non posso raccomandare abbastanza gli audiolibri. All'inizio ero molto riluttante ad ascoltare i libri, ma ho scoperto che l'esperienza è stata piacevole. Gli audiolibri sono più di una semplice persona che legge un libro ad alta voce. Piuttosto, i doppiatori professionisti narrano i contenuti per te e sembra il tuo narratore personale.

Un buon narratore avrà voci distinte per personaggi diversi, varierà il tono e la velocità di narrazione a seconda dell'umore e farà assolutamente prendere vita alla storia per te. I libri di saggistica sono disponibili anche in quanto audiolibri e narratori sanno come trovare l'equilibrio tra la serietà del testo e un'esperienza di ascolto avvincente. Quindi, scegli qualunque libro ti piacerebbe conoscere e ascolta il contenuto del tuo cuore.

Esistono vari fornitori di audiolibri, ma Audible di Amazon è il mio preferito ormai da anni. Di recente hanno persino cambiato il modo in cui funzionano i loro abbonamenti, fornendo tonnellate di titoli gratuiti come parte della tua iscrizione. Questo significa che molti classici appaiono sull'IMAT, quindi è un ottimo affare!

Articoli correlati

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.